Ricovero

Attività sanitaria > Ricovero

Ricovero ordinario, day hospital e day surgery

Il ricovero ordinario è una modalità assistenziale che prevede più giornate di degenza (ricovero con almeno due notti di pernottamento).

Il day hospital è una modalità assistenziale in ambito medico erogabile in cicli, volta ad affrontare uno specifico problema sanitario terapeutico e/o diagnostico, che non comporti la necessità del ricovero ordinario e che per la sua complessità non sia affrontabile in regime ambulatoriale.

Il day surgery è una modalità assistenziale in ambito chirurgico che prevede la possibilità clinica organizzativa e amministrativa di effettuare interventi chirurgici, procedure diagnostiche e/o terapeutiche invasive e semi invasive in regime di ricovero limitato alle sole ore di giorno (ed in alcuni casi con l’eventuale pernottamento: one day surgery), praticabili in anestesia locale, loco regionale, generale e/o analgesia.

Il ricovero urgente è disposto dal medico quando giudica le condizioni del paziente tali da richiedere un’immediata assistenza in regime di ricovero.
 

La Casa di Cura è così strutturata

Area Medica
Area Chirurgica

 
Orario di visita
Feriali: ore 15,00/16,00 – 19,00/20,00
Festivi: ore 10,00/11,00 – 15,00/16,00 – 19,00/20,00
 
 
sanitaLa Casa di Cura non dispone al momento di posti letto attrezzati per la terapia intensiva o semintensiva, in caso di necessità il paziente viene trasferito con ambulanza presso strutture pubbliche dotate di DEA di primo o secondo livello.
 
 
 
 
La prenotazione del ricovero avviene previa visita specialistica oppure tramite trasferimento da altri istituti di ricovero.

Documentazione necessaria

 - richiesta del Medico di Medicina Generale
 - tessera sanitaria (anche per gli stranieri comunitari residenti)
 - tessera TEAM o documento equivalente per l’utenza comunitaria non residente, il tesserino STP, 
rilasciato dalla ASL all’utenza comunitaria non convenzionata, è valido solo presso le strutture pubbliche
 - in caso di minori è richiesta la presenza di entrambi i genitori in caso di separazione 
il genitore affidatario deve dimostrare l’affidamento del minore e copia del documento rimane in cartella

Fase precedente al ricovero, è la preospedalizzazione che consiste nell’esecuzione di accertamenti di routine, solitamente esami diagnostici, ematici e visite specialistiche.
 
 
Attività sanitaria > Ricovero